KC AGRIGENTO

3 gennaio 2017

Il Kiwanis club di Agrigento inizia il 2018 con un nuovo service, il 3 gennaio, ha voluto dare, ancora una volta, un proprio contributo all’associazione Volontari di Strada la quale, da diversi anni, è impegnata a procurare ai più bisognosi generi di prima necessità.
Il club Kiwanis, la cui “mission” è quella di aiutare i bambini disagiati, ha voluto realizzare un service per sostenere l’attività di questi “Angeli di Strada” fornendo loro generi di prima necessità e per l’igiene. Sarà compito dei Volontari di Strada distribuirli alle famiglie più bisognose della nostra città, a cui verranno forniti pannolini, detergenti per neonati e biscotti.
Un piccolo gesto quello del club guidato dalla Presidente Fiorella De Girolamo che, in un periodo socio-economico difficile come quello che stiamo vivendo, rappresenta una piccola boccata d’ossigeno per qualcuno.

 

9 dicembre 2017
Conviviale Natalizia tra i Club Kiwanis Agrigento, Canicattì e Parnaso.

Sabato 9 dicembre, nella splendida location del Park Hotel Colleverde di Agrigento, ha avuto luogo la conviviale di Natale dei club Agrigento, Canicattì e Parnaso all’insegna dell’amicizia e nel pieno dello spirito kiwaniano. I tre club che si sono riuniti per il tradizionale scambio degli Auguri di Natale hanno avuto il piacere e l’onore della presenza del Governatore del Distretto Italia-San Marino Giuseppe Cristaldi, del Luogotenente Governatore della Divisione Sicilia 6 Aldo Leone, del Segretario distrettuale Giuseppe Azzarà e del Segretario distrettuale aggiunto Anna Maria Reggio. A conclusione della serata ai soci è stato offerto un piccolo regalo natalizio.

 

9 dicembre 2017

Il 9 dicembre 2017, si è svolta, nella sala Telamone del Museo archeologico regionale di Agrigento, all’interno delle celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello, la Premiazione della XXIX edizione del concorso letterario Modello Pirandello, organizzata dal Kiwanis Club di Agrigento, in collaborazione con il Polo museale.
Alla manifestazione, condotta da Franco Zicari, erano presenti il Governatore del Distretto Italia San Marino Giuseppe Cristaldi, il Segretario distrettuale Giuseppe Azzarà, la Segretaria aggiunta Anna Maria Reggio e il Luogotenente Governatore della Divisione 6 Sicilia Aldo Leone; erano altresì presenti: la dottoressa Armida De Miro, in rappresentanza del Polo museale di Agrigento e l’assessore Gerlando Riolo, in rappresentanza del Sindaco.
Hanno partecipato 198 studenti delle scuole secondarie di tutta Italia. Un numero considerevole che dimostra come i nostri ragazzi sanno accogliere la sfida della cultura. Infatti in questo contesto si sono cimentati nell’elaborazione di novelle a volte sorprendenti per la giusta interpretazione dello stile di Pirandello. Tale stile non è di facile impatto per dei giovani studenti, a volte anche delle classi iniziali dei Licei. Tutti avrebbero meritato di essere premiati, ma è altrettanto vero che ogni competizione deve avere un vincitore.
Il primo premio, un assegno di 500 €, è andato al giovane Pietro Cuccorese del liceo Casardi di Barletta, che ha partecipato con la novella “Il profumo dei gelsomini”.
Sono stati assegnati anche i seguenti Premi:
Premio Parco letterario L. Pirandello a Champagne, di Edoardo Mattioli
Premio Pirandello Stable Festival a Memorie di Napoleone Bonaparte ingegnere, di Rebecca Boati
Premio Angelo Cuffaro a Le due facce di un nome, di Maria Carla Merlo
Premio Carmelo Carisi a Cristallo di neve e fiore di mandorlo, di Silvia Cassisi
Premio Kiwanis International a Il Gioiello, di Vittorio Tumeo
A tutti i finalisti è andato un assegno di € 200, messo a disposizione dallo sponsor UNICREDIT.
Brani tratti dalle novelle dei finalisti sono stati letti ed interpretati dalla bravissima attrice agrigentina Annagrazia Montalbano, mentre, ad emozionare i presenti ci ha pensato il soprano Fiammetta Bellanca, accompagnata al piano da Annarita Pellitteri.
Sono state, infine, selezionate tredici menzioni speciali ad altrettanti studenti provenienti da Vicenza, Rieti, Campobasso, Napoli, Pesaro e Treviso.
Durante la manifestazione, il Presidente del Club Kiwanis Fiorella De Girolamo ed il Governatore Giuseppe Cristaldi hanno sottolineato la ‘mission’ in favore dei giovani e dei bambini.

 

25 novembre 2017

Il KC Agrigento, con Presidente Fiorella De Girolamo, insieme ai club service di Agrigento e all’assessore Gerlando Riolo, ha organizzato per il 25 novembre p.v., in occasione della ricorrenza della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, una manifestazione presso lo spazio TEMENOS di via Pirandello (ex chiesa di S.Pietro) sul tema

UNITI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

 

 

20 novembre 2017

Giornata dei Diritti dei Bambini 2017
Il 20 novembre, da ormai diversi anni, viene celebrata in tutto il mondo la Giornata dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Una ricorrenza che commemora la data in cui L’assemblea Generale delle Nazioni Unite, approvò la Convenzione Internazionale sui diritti dei minori.
Questa giornata ha lo scopo di ricordare che, ancora oggi, nel mondo, molti, troppi bambini non possono esercitare il diritto essenziale di giocare, studiare e fare tutto ciò che ad ogni bambino dovrebbe essere garantito.
Si tratta di un’infanzia negata, che ai giorni nostri non è più accettabile, a causa di guerre, povertà e violenze di ogni genere. A tale proposito, il Kiwanis club di Agrigento, da sempre particolarmente sensibile alle tematiche dell’infanzia, ha organizzato due distinti service:
Domenica 19 novembre al PalaMoncada, prima dell’incontro di Basket della Fortitudo Agrigento, una delegazione di soci insieme al Presidente del club Fiorella De Girolamo hanno regalato palloncini ai tanti bambini presenti.
Lunedi 20 novembre è toccato agli alunni delle quinte classi dell’I.C. “L. Sciascia” di Racalmuto i quali, dopo un incontro dibattito con i soci del club Kiwanis di Agrigento, hanno ricevuto gli attestati e dei segnalibri in regalo.

 

21 ottobre 2017 – Passaggio della Campana

da Roberto Campagna a Fiorella De Girolamo

Passaggio di campana al Kiwanis di Agrigento, Fiorella De Girolamo a capo dello storico club

Si è svolto sabato, in un noto hotel di Agrigento, il passaggio di campana del Kiwanis Club di Agrigento.
Alla presenza del Luogotenente Governatore Aldo Leone, del KI-EF Secretary del Kiwanis International Francesco Valenti, dei Presidenti della Divisione Sicilia 6 e dei rappresentanti di altri Club Service della città dei Templi, si è tenuta la cerimonia per il passaggio di consegne tra l’arch. Roberto Campagna, Presidente uscente, e la prof. Fiorella De Girolamo; quest’ultima, chiamata a guidare il club, ha presentato il nuovo direttivo e illustrato le linee programmatiche per il prossimo biennio.
Al centro delle attività e dei service, come da tradizione per il Kiwanis, i bambini, soprattutto quelli meno fortunati.
Al termine della cerimonia, una elegante cena ha suggellato questo importante momento del Kiwanis club di Agrigento