Bio-Banche pediatriche

E’ il service di punta dell’anno sociale 2015-16. Nessuna associazione, come il Kiwanis, aveva rivolto la propria attenzione verso questa branca della medicina, che si può definire la medicina del domani.
Le Biobanche di Ricerca sono strutture finalizzate a facilitare la ricerca clinica tramite la raccolta, la lavorazione, la conservazione/stoccaggio, la distribuzione di materiale biologico umano ad enti e gruppi di ricerca regionali, nazionali e internazionali.
Il Kiwanis si propone di sensibilizzare le persone, non solo a donare il proprio sangue, ma a concedere l’autorizzazione alle bio-banche in rete in tutto il mondo a divulgare i propri dati a livello scientifico per lo studio di malattie. In tal modo si potranno accorciare i tempi di ricerca e, di conseguenza, si potrà individuare il farmaco adatto per la guarigione del male.

VANTAGGI
• Risorsa a lungo termine di campioni per studi genetici
• Una migliore conoscenza delle malattie nelle differenti popolazioni
• Migliore classificazione delle malattie
• Medicina personalizzata e di precisione
• Identificazione di nuovi marker di malattia
• Coinvolgimento attivo dei pazienti e dei cittadini (empowerment)

Siamo certi di poter salvare la vita a dei bambini e di scuotere le coscienze verso questo spiraglio scientifico, dove tanti uomini lavorano con vero impegno in tutto il mondo per il bene dell’umanità.

Ci avvarremo del supporto specialistico del Dr. Filippo Buscemi, Direttore del Servizio di Medicina Trasfusionale e della Banca del Sangue Cordonale di Sciacca.

Per informazioni:
1-pace
Chairman Distrettuale Service Bio-Banche Pediatriche
Salvatore Pace
pacesalvatore@pacesalvatore.it